EnglishEnglish
Inserisci la tua azienda

Presentazione premio e antologia "Racconti nella Rete"

Eventi culturali a Camaiore


Presentazione premio e antologia "Racconti nella Rete"

Angolo Giro vi invita alla presentazione dell’antologia 2010 “Racconti nella rete”, una selezione di 25 racconti, di altrettanti autori che hanno partecipato alla IX edizione dell’omonimo premio, edito da Nottetempo. Sabato 4 dicembre, alle ore 18:30, presso il Bar Zagreo in piazza San Bernardino a Camaiore. Saranno presenti Demetrio Brandi, Stefano Carlo Vecoli, Giovanni Beani e Bruna Baldini. Il premio letterario Racconti nella Rete® 2010 giunge quest'anno alla sua nona edizione. Il progetto nasce dal sito http://www.raccontinellarete.it, uno spazio virtuale dove gli autori concorrenti mettono alla prova la propria creatività, cimentandosi con una varietà di stili e argomenti. Dai problemi dell'immigrazione alle discriminazioni nei confronti degli omosessuali, dalla crisi economica all'eutanasia, i racconti pubblicati in questa edizione rappresentano i venticinque autori selezionati, che verranno premiati nel mese di ottobre, all'interno della rassegna letteraria LuccAutori®.

 

Quando: 14 dicembre 2010
Dove: Bar Zagreo - Piazza San Bernardino
Camaiore
Orario: 18:30
Informazioni: angologiro360@yahoo.it
Condividi: Invia ad un amico
Condividi su Twitter
 

Vedi tutti gli eventi

Invia ad un amico

Il tuo nome:
Il tuo indirizzo email:
L'indirizzo email del tuo amico:
Messaggio (facoltativo):
Qual il numero tra 1 e 3?:
 

Questa scheda evento è stata vista 775 volte


La redazione di LaVersilia.it si solleva da ogni responsabilità, le manifestazioni possono talvolta subire dei cambiamenti che non dipendono dalla nostra volontà. Si consiglia di verificare l'evento contattando direttamente gli enti organizzatori. La direzione non è responsabile di eventuali annullamenti o spostamento delle date dei singoli eventi. Gli eventi sono spesso inseriti direttamente dagli organizzatori. In ogni caso laversilia.it non responsabile di eventuali errori o variazioni di programma. Nel dubbio, consigliabile contattare l'ente organizzatore.