Con moto o mosso

 “I cento metri più affollati della Versilia” ospitano l’arte. Dal 30 giugno la Galleria Teseo Arte di Milano espone Franco Rota Candiani e Riccardo Gusmaroli all’Almarosa Forte dei Marmi. Ogni genesi implica un’azione, genera cinetica, mutamento, divenire, da immobile a mobile. In altre parole, il moto. Non esiste movimento, se non esistesse la stasi. L’estetica di Candiani (Milano 1939) nasce da lunghi periodi di gestazione concettuale ed esplora attraverso cromatismi materici i possibili moti collaterali a una causa-azione. Nelle sue opere succede qualcosa, non ci è dato sapere cosa, ma il mistero si disvela nell’onda d’urto che ne deriva: da un vuoto primordiale, che potremmo definire quasi esistenziale, fervide svirgolate cromatiche emergono tra spazi pieni e vuoti come un respiro, come onde e si propagano nello spazio, nel tempo, nel gesto. Così come in Candiani, la conseguenza genera azione, nell’opera Europa di Riccardo Gusmaroli il gioco dello spazio-tempo ne scandisce i vortici nautici che osano e sfidano le correnti del mare, come pure quelle ideologiche. Barchette fatte di carta, ma resistenti al mare, incedono ritmicamente e si involvono, quasi potrebbero persino scontrarsi in un punto cardine, come vortici di pensieri, che il maremagnum dell’animo umano può generare. La struttura ritmica delle due opere a confronto dialoga e suggerisce imprescindibilmente la sensazione musicale del moto, stuzzicando l’insinuarsi concettuale di essere di fronte a un ossimoro visivo squisitamente sottile, in cui ciò che matericamente appare fermo, in realtà si muove e tutto muove. 

Quando: fino al 15 luglio
Dove: Almarosa art music bar, Forte dei Marmi
Orari: dalle 18:00
Informazioni: Teseo Arte info@teseoarte.com 02 91092271 - V.le Morin,89/A, 0584 82503 info@almarosa.it www.almarosa.it

La redazione di LaVersilia.it si solleva da ogni responsabilità, le manifestazioni possono talvolta subire dei cambiamenti che non dipendono dalla nostra volontà. Si consiglia di verificare l'evento contattando direttamente gli enti organizzatori. La direzione non è responsabile di eventuali annullamenti o spostamento delle date dei singoli eventi.

www.laversilia.it © copyright dal 1998 by Studio Informatico Toscano