Versilia: offerte speciali di Hotel, bed and breakfast, residence, agriturismo e immobili

ALLA SCOPERTA DI LIDO DI CAMAIORE: STORIA, CLIMA, COSA FARE E VEDERE

ALL’OMBRA DEL PONTILE PIU’ BELLO IN ITALIA


Lido di Camaiore è da molti anni tra le località turistiche e balneari più frequentate a livello Europeo. Questi apprezzamenti derivano dagli oltre 4 km di spiaggia finissima e d’orata, all’interno della quale risiedono Stabilimenti Balneari attrezzati di ogni Comfort, dalla sua animata vita notturna e dalla sua rinnovata architettura.

Presenta infatti, una passeggiata ed un pontile esclusivo, unico nel suo genere in Italia. Situata tra Viareggio e Marina di Pietrasanta sulla costa della Versilia, rappresenta una meta ambitissima per gli amanti del mare, della buona cucina, del divertimento e del relax.

 

LA STORIA

Come abbiamo detto Lido di Camaiore è una meta scelta del grande turismo nazionale ed internazionale per passare le vacanze balneari.

Il primo a scegliere questa zona fu il Vate, Gabriele D'Annunzio, per consumare il suo sentimento per l'attrice Eleonora Duse, oltre ad altri visitatori noti quali il re Vittorio Emanuele III e Guglielmo Marconi.

Oggi Lido di Camaiore è il luogo per eccellenza in cui si può ritrovare tranquillità e relax a misura di famiglia; per questo è valutata come una tappa balneare all'avanguardia ed infine grazie alla sua prossimità ai monti ed alle città d'arte offre il vantaggio di conoscere le zone vicine.

L'origine della città di Camaiore si ebbe dall’edificazione di certe fortezze a valle del monte Prana da parte dei Romani nel 190 a.C.

In questo modo nasce la Colonia Lucensis nella grande pianura (Campus Maior) da cui trae il nome Camaiore.

Nel XII secolo si ebbe un ingrandimento del centro abitato grazie alla podestà di Guiscardo da Pietrasanta.

Camaiore divenne capoluogo di Viacaria da Lucca nel XIII sec. per la sua particolare posizione geografica tra il mare e i monti.

Dopo la fine dell'impero d'occidente, la zona subì parecchie invasioni.

Nel 1329 la città viene messa a ferro e fuoco dall’esercito dei Visconti, facendo perdere a Lucca la sua autonomia, in seguito ci fu il dominio fiorentino, per poi tornare sotto il potere di Lucca.

Nel 1528 viene colpita dalla peste e per scongiurare il morbo viene istituita la Festa del Nome di Gesù che poi nel 1660 diviene patrono della città.

Nel 1799 viene occupata dall’armata Napoleonica.

Il territorio fu percorso in epoca romana dalla Via Aemilia Scauri e in epoca medievale dalla Via Romea o Francigena, di cui possiamo trovare tracce ancora oggi.

Della località Lido di Camaiore si hanno prime notizie intorno al XIII secolo.

 

I primi stabilimenti balneari, fra cui l’Adele e il Carrara spuntarono all’inizio del '900, accogliendo note personalità come Vittorio Emanuele III, Giacomo Puccini e Gabriele D’Annunzio che in questa località scrisse la Pioggia nel Pineto e Francesca da Rimini.

 

COSA VEDERE A LIDO DI CAMAIORE

Trascorrere la propria vacanza a Lido di Camaiore è un sogno di molti turisti provenienti da tutto il mondo.

Andiamo quindi ad elencare cosa vedere assolutamente e quali sono le principali attrazioni di questa splendida località che si affaccia sul mare:

 

La spiaggia di sabbia finissima con stabilimenti ben attrezzati composti da blocchi unici a forma di trapezio.

Una serata di svago nei locali più blasonati come Mojito, Amadeus, Cosmopolitan, Pinolo, Tucano Beach Club e il Mora Mora Club.

Una Passeggiata sul pontile (a sorseggiare un ottimo aperitivo al locale dentro al pontile "Il Pontile Sul Mare Wine Bar") e nella passeggiata visitando negozi.

Una visita nei mercati settimanali (8.00-13.00), con le caratteristiche bancarelle di vestiti, di scarpe, di articoli casalinghi, ma anche con quelle di fiori, ortofrutta e pesce. Lunedì: Lido di Camaiore | martedì: Capezzano Pianore | Venerdì: Camaiore Centro

Un ritorno al passato visitando il Mercato Mensile dell'Antiquariato: Lido di Camaiore: il 2° e il 4° week-end del mese. | Centro Storico di Camaiore: settimana di Ferragosto.

 

Per chi arriva nel periodo giusto dell’anno può visitare:

Le Baldorie, 19 Marzo - in occasione del giorno di San Giuseppe è antica usanza raccogliere le potature delle viti per fare un falò.

Demetra - Mostra della Fragola, a maggio a Villa Le Pianore, Capezzano Pianore.

Lido Festival, in estate a Lido di Camaiore

Camaiore in Jazz, tra giugno-luglio

Festival Organistico Internazionale “Città di Camaiore”, tra luglio-agosto nella Badia

Camaiore d’altri tempi, ad agosto

Triennale Processione e Luminaria di Gesù Morto - i paesi vengono illuminati contornando gli edifici, i ponti e i greti dei fiumi.

Torneo Medievale, “Palio dell’Assunta”, ad agosto

La Notte Dei Tappeti Di Segatura, in estate

Ognissanti, 1 e 2 Novembre nel centro storico di Camaiore

Mostra internazionale dei Presepi, nella Chiesa di S. Lazzaro

 

I MUSEI ED I MONUMENTI

Anche Lido di Camaiore, come le altre località della Versilia ad eccezione di Pietrasanta "La Piccola Atene", non è famosa per le sue bellezze artistiche o culturali.

Detto ciò è comunque possibile visitare alcune opere quali:

Museo Archeologico - Via Vittorio Emanuele, 181 (Camaiore) – Tel. 0584 986335

Museo D'Arte Sacra - Via IV Novembre, 71 (Camaiore) – Tel. 0584 984182

 

La città fu un importante centro, per questa è ricca di testimonianze storiche – artistiche, fra queste spicca la bellissima Collegiata o Chiesa di S. Maria Assunta in Piazza S. Bernardino, in stile romanico (1260), con un interno a croce latina e con la fonte battesimale che risale all’epoca romana e un’altra vasca del XIII secolo, l’organo del sec. XVI, l’altare maggiore, marmoreo, di Giovan Battista Stagi (1656), la tela del Marracci che rappresenta la Madonna del Carmine, un crocefisso ligneo del trecento.

Nei pressi si trova la Torre Civica del 1350, alta 30 metri e il Palazzo del Vicario (sede di banca).

Nella Via della Muretta si trovano l’Arco della Vergine Maria con affresco e la Porta San Pietro.

L’antica Chiesa di San Michele del XII secolo, distrutta nel 1944 e ricostruita in forme originali si trova adiacente alla sede della confraternita di San Michele.

La Badia di San Pietro fondata nel sec. VIII dai monaci Benedettini presenta all’interno degli affreschi attribuiti alla scuola giottesca.

 

Altri Beni Storici e Artistici presenti nella città sono:

La Villa Borbone delle Pianore - A Capezzano Pianore (ex dimora dei Borbone oggi università privata)

Chiesa dell'Immacolata Concezione e di San Lazzaro

Pieve di Santo Stefano

Via Vittorio Emanuele

Teatro dell'Olivo

La Pieve Romantica

La Ferriera Barsi

La Mostra del Ferro - Gombitelli

Teatro dell’Olivo, ex tiratoio della lana, poi teatro comunale riaperto al pubblico per concerti, mostre.

La Chiesa di S.Lazzaro, detta “ai Frati” dal nome dell’ospedale sulla Francigena ed ex parrocchia dei FrancescaniIL

 

IL CLIMA DI LIDO DI CAMAIORE

Il braccio di terra della Versilia è di per sé situato in posizione estremamente favorevole nella Toscana nord-occidentale, ed offre un clima caldo e temperato.
Lido di Camaiore quindi, può tranquillamente essere visitata da inizio primavera fino ad inizio autunno, con il periodo che va da giugno a settembre come preferenza ideale, avendo una scarsità di precipitazioni.

Come detto in precedenza, il clima risulta essere particolarmente temperato.
Le giornate di sole in un anno sono mediamente 270, con temperature medie di 24,5°C d'estate e 9,4°C d'inverno. L'acqua marina in estate raggiunge i 30°C, la salinità in profondità è sui 3,85% e la temperatura della sabbia in superficie arriva a circa 50°C.

 

METEO 7 GIORNI: LIDO DI CAMAIORE

LIDO DI CAMAIORE Meteo

Come arrivare

In aereo

Aeroporto di Pisa - San Giusto - circa 30 km di distanza da Lido di Camaiore - Tel. 050 28407 / 503199 / 500707

Aeroporto di Firenze "A. Vespucci" - Km. 110 da Lido di Camaiore - Tel. 055 316427 / 318420 / 30615

Aeroporto di Massa-Cinquale Aeroclub Cinquale (Aerotaxi) - circa 15 km di distanza da Lido di Camaiore - Tel. 0585 309786

Eliporto a Viareggio - (solo a richiesta)

In treno

Il punto di collegamento della città con la Rete Ferroviaria Italiana è la Stazione di Lido di Camaiore, situata sulla ferrovia delle linee:
Pisa - La Spezia - Genova
Tuttavia soltanto alcuni treni fermano nella suddetta stazione. La stazione più vicina, che garantisce una maggior frequenza di treni, è quella di Viareggio.
Per informazioni su orari ed altri servizi - Call Center 89.20.21

In auto

Lido di Camaiore è servita in maniera ottimale dalla rete autostradale arrivando da qualsiasi direzione. Il casello interessato è quello di Viareggio sulla A12.

Per informazioni: SALT (Società autostrade) - Lido di Camaiore (LU) - Tel. 0584 9091

DA GENOVA - Autostrada A12 direzione sud fino al casello Viareggio, appena usciti dall'autostrada, troverete subito le indicazioni per Lido di Camaiore.
DA MILANO - Autostrada A1 direzione sud fino a Fidenza poi immettersi sulla A15 (Autostrada Cisa) fino a La Spezia dove ci si immette sulla A12 direzione sud fino al casello Viareggio, appena usciti dall'autostrada, troverete subito le indicazioni per Lido di Camaiore.
DA FIRENZE - Autostrada Firenze - Mare A11 fino a Lucca dove poi ci si aggancia alla Bretella autostradale per Lido di Camaiore, da dove si può rapidamente raggiungere il casello Viareggio, appena usciti dall'autostrada, troverete subito le indicazioni Lido di Camaiore.
DA ROMA - Autostrada A1 fino a Firenze, poi come sopra.

Via mare

L'approdo a Viareggio è costituito da un porto con più di mille posti ormeggio.
Come indicato nella carta nautica 909/28 dell'Istituto Idrografico della Marina Militare di Genova, ha una posizione geografica di 43°51' di latitudine nord e 10°15' di longitudine est.

Nel periodo estivo, sono disponibili motonavi dirette alle Cinque Terre.
Approdo Turistico Comunale di Lido di Camaiore - Tel. 0584 32033
Capitaneria di Porto di Lido di Camaiore - Tel. 0584 44444

LaVersilia.it - Il portale della Versilia - Area riservata - Privacy policy
Realizzazione sito web by SIT | P.IVA: 01700260464